Logo Repubblica Italiana I. C. Novi Ligure 3 Via Verdi, 113 - 15067, Novi Ligure, Alessandria - Tel. 0143 70601 - Fax: 0143 768872 - CF: 92032250067 - CM: ALIC831006
Posta elettronica Segreteria: alic831006@istruzione.it - Posta Elettronica Certificata: alic831006@pec.istruzione.it

Il Consiglio di Istituto

VISTO il D.P.R. 26 giugno 1998, n. 249, Regolamento recante lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria e ss.mm.ii;

VISTA la Legge 29 maggio 2017, n. 71, Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo e Linee di orientamento MIUR, ottobre 2017, per la prevenzione e il contrasto del cyber bullismo;

VISTA la Legge 20 agosto 2019, n. 92, Introduzione dell'insegnamento scolastico dell'educazione civica;

l’adozione del

Patto educativo di Corresponsabilità Scuola Primaria

Premesso che:

l’istruzione, la formazione e l’educazione sono processi complessi e continui che richiedono la cooperazione dello studente, della scuola, della famiglia e dell’intera comunità scolastica;

la scuola non è soltanto il luogo in cui si realizza l’apprendimento ma una comunità organizzata, dotata di risorse umane, materiali e immateriali, tempi e organismi che necessitano di interventi complessi di gestione, ottimizzazione, conservazione, partecipazione e rispetto dei regolamenti;

Scuola e famiglia sottoscrivono il seguente Patto Educativo di Corresponsabilità, con il quale

 

La scuola si impegna a:

  •   adottare un PTOF volto a tutelare il diritto ad apprendere, a promuovere il benessere e la   realizzazione culturale degli alunni, a valorizzare i loro stili di apprendimento e ad aprirli alla pluralità di idee nel rispetto dell’identità di ciascuno;

  •   responsabilizzare gli allievi ad una partecipazione attiva alle proposte educative;

  •   creare in classe e a scuola un ambiente educativo sereno, di dialogo e di discussione;

  •   intervenire per superare momenti di conflitto o criticità.

 

Gli insegnanti si impegnano a:

  •   organizzare le lezioni in modo da adeguare le attività didattiche ai ritmi e ai tempi di apprendimento degli alunni;

  •   distribuire i carichi di lavoro in modo equilibrato per aiutare gli studenti a superare le difficoltà, attivando anche percorsi individualizzati;

  •   programmare offerte formative integrative e di recupero;

  •   garantire la trasparenza e la tempestività della valutazione, chiarendo le modalità e motivando i risultati attraverso un rapporto informativo e collaborativo con le famiglie;

  •   informare i genitori sui dati delle assenze e dei ritardi attraverso il registro elettronico ed eventualmente con comunicazioni personali;

  •  rispettare la vita privata di alunni e famiglie, non divulgando informazioni.

 

La famiglia si impegna a:

  • instaurare un dialogo costruttivo con i docenti per contribuire alla realizzazione dei percorsi educativi e didattici previsti dal Piano dell’Offerta Formativa della scuola;
  • collaborare nel far comprendere al proprio figlio l’importanza che riveste il rispetto

    delle persone “senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni

    politiche, di condizioni personali e sociali”;

  • comprendere e far comprendere le regole di convivenza democratica in particolare

    per ciò che riguarda la risoluzione dei conflitti e il confronto con il punto di vista

    altrui;

  • condividere le linee educative e le norme della convivenza democratica al fine di

    favorire il benessere del bambino e della bambina e il suo star bene a scuola;

  • informarsi regolarmente sui progressi di apprendimento e sul comportamento del

    proprio figlio;

  • vigilare sull’impegno nello studio e a garantire una frequenza regolare;

  • rispettare i regolamenti della scuola, (orari, modalità di accesso e di uscita, mensa,

    ecc.);

  • partecipare ai momenti della vita democratica della scuola: elezioni scolastiche,

    riunioni degli organi collegiali e incontri informativi;

  • acquisire informazioni sulla proposta formativa della scuola prendendo visione dei

  • documenti, condividerla e discuterla con i figli;

  • responsabilizzare i figli ad una partecipazione attiva alle proposte della scuola

        controllare il registro elettronico, il diario e il quaderno delle comunicazioni scuola-

        famiglia;

  • stimolare, a casa, la motivazione e l’applicazione allo studio, lo svolgimento dei

    compiti;

  • vivere in modo sereno ed equilibrato le valutazioni date dai docenti, accettando gli

  • eventuali insuccessi scolastici del proprio figlio e aiutandolo a migliorare il

    rendimento;

  • discutere con i figli eventuali provvedimenti disciplinari degli insegnanti aiutandoli a

  • superare conflitti e criticità impegnandosi, eventualmente, a risarcire i danni arrecati

    dai figli ai sussidi didattici,

  • Prendono atto delle disposizioni in materia di SICUREZZA e si adeguano al Piano di

    Evacuazione nel caso di prove ed eventi reali.

 

Gli studenti si impegnano a:

  • partecipare in modo attivo alle attività scolastiche;

  • rispettare le regole della scuola.

  • portare sempre il materiale didattico;
  • mantenere un comportamento educato verso i compagni e verso il personale scolastico;

  • conoscere l’organizzazione scolastica, il regolamento e le disposizioni organizzative

  • rispettandone le regole;

  • condividere la responsabilità di avere cura dell’ambiente scolastico, dei sussidi e dei

    materiali che in esso si trovano

  • rispettare i compagni, i docenti e il personale scolastico;

  • partecipare nel modo migliore e secondo le proprie potenzialità alle diverse attività che

    la scuola propone.

 

Il Dirigente Scolastico

F.to Dott.ssa Giovanna Ravazzano firma autografa sostituita a mezzo stampa

ex art.3 c.2 d.lgs n.39/93

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.